La Dolce Vita - Un blog sull'Italia

Nel nostro blog troverete tutte le informazioni sull'Italia di cui avete bisogno per la vostra vacanza. Ricette, luoghi speciali, quello che abbiamo visto durante i nostri viaggi mentre visitavamo le case e le ville che vi offriamo in affitto sul nostro sito e molto altro ancora. Sfoglia il nostro blog e preparati a vivere la La Dolce Vita!

  

Mare della Versilia

Forte dei Marmi

Forte dei Marmi è uno dei luoghi simbolo di tutta la Toscana. Il suo territorio si estende per 9 kmq e confina con il comune di Pietrasanta ed è una rinomata località di villeggiatura. In particolare, Forte dei Marmi è legato al turismo mondano che dall’Ottocento contribuì fortemente al suo sviluppo come località di divertimento.

Di fondazione recente, la città iniziò a popolarsi grazie al commercio del marmo nel XVI secolo, quando Papa Leone X incaricò a Michelangelo la costruzione di una strada per il trasporto del marmo dalle Apuane fino al mare. Nel 1788 venne costruito il Forte da cui la città prende il nome. Simbolo della città, “Il Fortino” fu costruito da Leopoldo I per proteggere l’area e promuoverne l’insediamento urbano. All’inizio il Fortino fu utilizzato anche come rimessa dei pregiati marmi provenienti dalle Apuane ed in attesa di imbarco. Oggi è il monumento più importante, posto al centro del paese e sede del Museo della Satira e della Caricatura, istituzione unica nel suo genere. Il museo rappresenta a livello mondiale un centro di raccolta e studio sulla satira e la caricatura. La collezione comprende disegni originali, una biblioteca, una videoteca ed un archivio multimediale.

Altra attrazione della città, nei pressi della spiaggia, è inoltre il Pontile, usato in passato per il carico e scarico dei blocchi di marmo: costruito in cemento armato e lungo 275 metri, oggi offre uno scorcio inusuale della terraferma, con un panorama che abbraccia la costa da Massa a Viareggio.

Interessante anche il municipio di Forte dei Marmi, in Piazza Dante: una struttura dell’epoca fascista, caratterizzata da una tipica forma a "M", in onore di Mussolini; di fronte si trova un bel giardino all’italiana nel parco della Rimembranza. Risale invece agli anni venti del secolo scorso la chiesa dedicata a San Francesco affacciata sulla piazza principale.

In giro per la città ci sono anche diverse statue e monumenti, come alcune sculture di Arturo Dazzi. In via Matteo Civitali, troviamo poi il Museo d’arte Ugo Guidi, con circa 600 tra sculture, disegni e tempere.

Ma Forte dei Marmi è famosa anche per lo shopping di lusso: tra Piazza Garibaldi, Via Roma, Via Mazzini e Piazza Dante, vi è infatti un’ampia scelta di negozi che propongono lei migliori marche italiane e straniere, dall’abbigliamento ai gioielli, dagli accessori alle calzature. A questo si associa anche una vita notturna movimentata e mondana, con la più famosa e rinomata discoteca d’Italia, la Capannina, inaugurata nel 1929 e ancora in attività.

Da vedere anche il quartiere “Roma Imperiale”, con le sue antiche Ville nobiliari, fra le quali Villa Agnelli, Villa Antonietta e Casa Mann Borghese. A Vittoria Apuana si trova invece Villa Bertelli, una delle più apprezzate attrazioni di Forte dei Marmi. Costruita a fine Ottocento come sede di una società che produceva mine esplodenti per uso bellico, venne convertita in albergo alla fine degli anni '20, chiudendo poi nel 1971. Dopo decenni di abbandono, l'edificio è stato acquisito dal comune di Forte dei Marmi che, dopo averlo restaurato, l’ha aperta al pubblico.

  Leggi Altro

  

Caffè Italiano

Hai voglia di un caffè ma vorresti provare un gusto diverso dal solito?

Vuoi stupire i tuoi amici con un caffè dalle calde note esotiche, o più semplicemente se sei un amante del caffè e vuoi renderlo speciale? Le spezie che si sposano con il caffè sono moltissime e vi permettono molti abbinamenti. Potete scegliere tra cacao, cannella, anice stellato, cardamomo, noce moscata, peperoncino e molte altre ancora. Non ci sono dosi precise, dipende tutto dai vostri gusti. Per quanto riguarda il tipo di caffè in polvere, vi consigliamo di scegliere una buona miscela a base di arabica, il cui gusto è più delicato. Se siete abituati a comprare il caffè già macinato potete aggiungervi le spezie tritate e lasciare in un vaso sigillato fino al momento dell’uso. Non lasciatele troppo tempo però, perché perderebbero l’aroma.

  Leggi Altro

  

Il paesaggio alpino

Le Alpi sono il prodotto dell'orogenesi terziaria. Il paesaggio alpino si propaga dalla Liguria sino alle Dinaridi. La zona occidentale è più piccola e comprende le catene montuose di origine cristallina paleozoica (Monte Bianco, Argentera, Gottardo), che sovrastano ogni altra catena montuosa europea. Nella parte centrale alle vette cristalline (Monte Rosa, Adamello, Bernina, Cervino) si susseguono due strisce laterali di roccia calcarea. La striscia più interna parte dalla Valsesia e genera le Prealpi (Giulie, Lombarde, venete, Carniche). Queste ultime si estendono nel complesso alpino insieme alle Dolomiti, generando le Alpi meridionali. Le Alpi sono caratterizzate da una evidente sproporzione, con la parte italiana meno estesa e più scoscesa. Le vette sono così ripide da non riuscire a contenere i ghiacciai. Inoltre, il paesaggio alpino è contraddistinto da strapiombi verticali, sormontati da vette aguzze o arrotondate da cui è possibile ammirare un panorama mozzafiato.

  Leggi Altro